Detrazioni Fiscali e iva agevolata

E' bene sapere che la maggior parte degli interventi riguardante gli impianti in generale hanno la possibilità di usufruire della detrazione fiscale e iva agevolata al 10%-

La Legge di stabilità 2014 (LEGGE 27 dicembre 2013, n. 147) proroga fino al 31/12/2014 la possibilità di detrazione IRPEF del 50% spettante per i costi relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio tra i quali rientrano anche le spese sostenute per l' installazione di misure atte a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi. Il tetto del 50% dell' ammontare complessivo detraibile passerà poi al 40% dal 01/01/2015 al 31/12/2015.

Con il termine atti illeciti, il Legislatore ha inteso fare riferimento agli atti penalmente rilevanti quali ad esempio furti, aggressione, sequestro di persona, ecc... escluse le spese per i servizi di vigilanza.

Tra gli interventi previsti come ammissibili all' agevolazione rientrano l'installazione di impianti di videosorveglianza, l' installazione di sistemi di allarme .

Oltre ovviamente alle ristrutturazioni o rifacimento dell'impianto elettrico, climatizzaori, impianti fotovoltaici e domotica.

Certo non è uno sconto effettivo all' acquisto, ma offre la possibilità di rientrare a rate della metà della spesa fatta semplicemente pagando con "bonifico parlante" ed allegando la fattura alla dichiarazione dei redditi per ottenere la detrazione.

Trattandosi di una detrazione IRPEF sono ammessi a fruire della stessa tutti coloro che sono assoggettati all'imposta sul reddito delle persone fisiche.

Seguiremo tutta la procedura burocratica al fine di ottenere la detrazione fiscale ove si ha diritto.

>Per saperne di più